Côte de granit rose - Baie de Morlaix

  • La Côte de Granit rose
  • Le Château du Taureau
  • Dunes de Keremma

Con l’auspicio di un clima oceanico particolarmente mite, si estendono paesaggi d’eccezione, una natura generosa e un patrimonio storico di carattere.Aprite bene gli occhi! Vedrete uccelli, foche, complessi parrocchiali.. talvolta “en rose”… non state sognando!

I posti da non perdere

Macareux moines - Les Sept îles

Le Sept-îles

A largo della superba côte de Granit rose (costa di Granito rosa), le polveri...
Scopri
Enclos paroissial de l'église de Saint-Thégonnec

Gli enclos paroissiaux

Attraversando la Valle dell'Elorn la strada degli enclos paroissiaux (recinti...
Scopri
Sillon de Talbert 1

Sillon de Talbert

Non è né un miraggio, né una barriera fortificata dovuta a un delirante Vauba...
Scopri
Plage des dunes de Keremma

Plouescat e la Côte des Sables

Un concentrato superbo di paesaggi marittimi! Sul litorale di Plouescat, tra...
Scopri
Le Cairn de Barnenez

Il Cairn di Barnenez

Il Cairn (o tumulo) di Barnenez, che domina il mare con la sua mole maestosa,...
Scopri
Château de Kerjean

CASTELLO DI KERJEAN

A pochi chilometri da Saint-Pol-de-Léon, il castello di Kerjean si erge nel c...
Scopri
La Roche-Jagu

La Roche-Jagu e la valle del Trieux

Nel cuore del Trégor, il castello di La Roche-Jagu sovrasta l'estuario del Tr...
Scopri
Tréguier

Tréguier

Avvolta dai fiumi Jaudy e Guindy, Tréguier si dispone lungo seducenti viuzze...
Scopri
Plougrescant

Plougrescant

Tutto assume una dimensione straordinaria! Minuscoli isolotti, piccoli portic...
Scopri
Côte de granite rose

Ploumanac'h

Stazione balneare del dipartimento delle Côtes d’Armor, Ploumanac’h è famosa...
Scopri
Arrivée au château

Le Château du Taureau

Circondato da acque turchesi e smeraldo, il Château du Taureau è un gioiello...
Scopri
Ile de Batz (29)

Roscoff e l'île de Batz

Costruita su una penisola aperta sulla Manica, Roscoff vale una deviazione. B...
Scopri
Morlaix à l'aube

Morlaix

Un piede nel Léon e l’altro nel Trégor, Morlaix è incastonato nell’incavo di...
Scopri
île louët et château du Taureau, Carantec (29)

La baia di Morlaix

Situata tra il Léon e il Trégor, la baia di Morlaix offre un paesaggio notevo...
Scopri

La destinzione

Phare de Mean Ruz à Ploumanac'h

La vie en rose

Attenti agli occhi, attenti al… Il grande sito naturale di Ploumanac’h si impone per la sua bellezza rosa che si fonde con l’oceano. Desiderate saperne di più? L’app mobile gratuita del Granit Rose Tour vi rivelerà tutto grazie a 40 punti d’interesse segnalati in loco. Queste bizzarre rocce scolpite hanno nomi strani: “mucchio di crêpe”, “fungo”, “strega”… sul “Sentier des douaniers” vi divertirete a riconoscerli per ricostruire un grande puzzle di granito sparso ai 4 venti da 300 milioni di anni.

Côte de granit rose - Baie de Morlaix — Carte
Plougrescant à vélo

La natura al galoppo

Giganti di granito e isolotti che sembrano confetti, la natura bretone ha preservato intatto il suo potere seduttivo. Amanti di fauna, flora e paesaggi grandiosi, sarete conquistati dal fascino di Plougrescant. Scoprirete tutti in una volta e in versione “ciottolo”, “dune” o “foresta” la casetta delle bambole incassata nella roccia, curiosità geologiche, distese selvagge, rilievi di carattere, la striscia di terra del Talbert, le dune di Keremma e la valle di Traouïëro. E che dire della Baia di Morlaix, cesellata nell’oceano? E dei Monts d’Arrée, aggrappati alle nuvole?

Perros-Guirec

Una fauna d’alto volo

In questi siti naturali protetti, sarete in prima fila per assistere allo sbattere incessante d’ali, piume e canti d’uccelli sul filo dell’acqua.La sula bassana e la pulcinella di mare hanno occupato l’arcipelago delle Sept-Îles, la maggiore riserva del litorale francese. Sull’Île Grande, la casa della riserva naturale delle Sept-Îles propone escursioni naturali organizzate dalla Lega per la protezione degli uccelli. Nelle immediate vicinanze, i piccoli trampolieri hanno trovato riparo sul granito di Castel Erek. Le sterne e i cormorani hanno colonizzato la Baia di Morlaix. Ma date un’occhiata anche sott’acqua con le vostre pinne… vedrete le regine dell’apnea, le foche grigie, fare la loro parte!

Ville de Roscoff

La storia a fior di roccia

Davanti, c’è il mare. Dietro, una sfilza di graziose cittadine di carattere, tutte magnificate da un patrimonio architettonico e storico unico, vi sorprenderà. Roscoff, il porto piùbritishtra quelli bretoni, è noto anche per le case degli armatori sontuosamente decorate. Morlaix, Lannion e Pontrieux sono famose per le loro belle case a graticcio. Guerlesquin è un paese costruito nel granito. La Roche-Derrien costituisce l’antica piazzaforte delle ripe di Jaudy. Da dove comincerete la vostra visita?

Eglise Saint-Thégonnec

Complessi parrocchiali in stile Beaumanoir

Li troverete soltanto in Bretagna! I complessi parrocchiali formano un insieme architettonico unico nel loro genere, con le loro chiese, i calvaire (statue scolpite che rappresentano la Passione di Cristo), gli ossari, i cimiteri e le loro porte trionfali. Dalla montagna al mare, formano percorsi dal patrimonio originale ed emozionante. I siti di Saint-Thégonnec, Saint-Jean-du-Doigt, Plougonven, Guimillau e Lampaul-Guimillau sono tappe da non perdere. Illuminati anche di notte, potrete ammirarli nel loro splendore. Per scoprire un’altra peculiarità della provincia del Trégor, osservate i campanili! Lo stile Beaumanoir è una peculiarità locale e familiare nel 15° secolo.

Plage de l'île de Batz

Le isole dove tutto è possibile

A bordo di un veliero, di un kayak o di una vedetta, navigate tra questi « coriandoli » di paradiso sparsi a qualche miglia dalle coste. Qui troverete tranquillità, voluttà e curiosità. Per osservare gli uccelli, dirigetevi verso l’arcipelago delle Sept-Îles. Siete appassionati di storia e di avventure? Andate in direzione Château du Taureau. Amate giocare a fare i Robinson Crusoe? Trascorrete una notte sull’isola Louët o Millau. Pensate che la macchia mediterranea non esiste in Bretagna? Lasciatevi sorprendere dall’ Isola di Batz. Con la bassa marea, raggiungete l’Isola Callot.

Plage de Carantec

Ci piace stare in famiglia

I centri club moussaillons e Jardins des mers, escursioni narrate, attività di qualsiasi genere… fate un giro con la vostra tribù a Carantec, Locquirec, Plougasnou, Trébeurden, Perros-Guirec, Roscoff o Plouescat. Queste località balneari, membri della rete Sensation Bretagne, vi garantiscono un’accoglienza su misura e proposte al di fuori dei sentieri battuti per tutta la famiglia. Cogliete al volo il festival itinerante Place aux mômes… non vi annoierete affatto!

Chars à voile — Plouescat

Al top della forma

Vi sentite più vento, onda o velocità? I grandi spazi costieri di questa destinazione consentono di praticare qualsiasi attività sportiva all’aria aperta. Fate il pieno di emozioni forti! Locquirec freme per il surf. Perros-Guirec ha una cotta per il paddle. Ploumanac’h si fa scoprire anche in immersione. Plestin-les-Grèves soffia sulle vele dei loro carri. I Monts d’Arrée vanno scoperti in mountain bike. Troppo ripido? Montate su una bicicletta a pedalata assistita partendo sa Morlaix e Lannion. Come no, anche questo è sport!

Jardin Geroge Delaselle — Île de Batz

Giardini pieni di colori

Coccolati dalla corrente del golfo e dal clima oceanico, parchi e giardini degni d’interesse fioriscono in incantevoli siti naturali. Di fronte al mare, lungo un fiume, ai piedi di un castello, venire ad ammirarli, ispiratevi, sognate… la vegetazione esotica dei giardini di Roscoff e dell’ Isola di Batz vi sorprenderà. Nei giardini medievali della Roche-Jagu tornerete indietro nel tempo. A Kestellic prenderete quota. Senza dimenticare i giardini di Pellinec e Kerdalo… Preferite gli ortaggi? Visitate la fattoria biologica del programma particolarmente didattico “Légumes Project”.

Cité des Télécoms à Pleumeur-Bodou

La scienza divertendosi

Date una rinfrescata alle vostre conoscenze! Il patrimonio scientifico e industriale di questa destinazione svela autentici tesori. Dall’alfabeto morse al 4G, il Radôme futurista di Pleumeur-Bodou vi porterà nel cielo stellato del suo planetario e vi farà riconoscere anche la storia delle telecomunicazioni che hanno gommato la carta. La carta? E il tema dell’antica cartiera Vallée de Belle-Isle-en-Terre, trasformata in sito culturale sulle rive del fiume. Tra le pareti della birreria Philomenn e della distilleria Warenghem, si parla di birra e whisky. Le visite guidate soddisferanno la vostra sete di sapere.

Esperienze bretoni

da vedere, da fare

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com