Doëlan

Un porto da cartolina

Foto 1 Doëlan Foto 2 Doëlan Foto 3 Doëlan Foto 4 Doëlan

Ecco un porto pronto a mettersi in posa con voi nelle vostre foto ricordo! Un piccolo gioiello marittimo in uno scrigno di vallate verdi e frutteti. Sembra davvero di essere in un sogno: i pescherecci che cavalcano le onde, le chaumière in pietra e le graziose case bianche costruite su vari livelli a riva, i fari striati…

La perla del litorale Sud

Tra gli allevamenti di ostriche del Belon e la tranquilla Laïta, il litorale alterna cale di sabbia dorata a piccoli porti protetti e virtuose falesie. Il Porto di Doëlan, posizionato in un luogo discreto, è adagiato in una ria stretta e profonda che offre un rifugio benevolo a pescatori e a qualche diportista. Delle importanti attività della pesca e del commercio, che facevano vibrare le banchine nel XIX secolo, resta solo la pesca costiera, praticata da fedeli “artigiani” del settore.

Una tavolozza di piaceri

Non abbiate fretta di arrivare a Doëlan! Le sinuose strade di campagna che conducono al porto rivelano panorami di rara bellezza. Una lunga diga protegge gli ormeggi dai capricci del mare. Sulla riva sinistra, un faro bianco e verde si erge al di sopra di una cala lastricata. Una dimora rosa indica l'antico sito del conservificio Capitaine Cook: l'azienda, specializzata in conserve, esiste ancora, ma si è spostata a Clohars-Carnoët. Dietro la scialuppa di salvataggio blu e arancione della SNSM, i pescherecci si lasciano cullare dalle maree. Raggiungendo la riva destra alla fine del pomeriggio, potete scegliere la vostra cena sui banchi che ospitano pesci e crostacei appena arrivati a riva, in un'atmosfera costantemente animata. Un percorso panoramico, sotto affascinanti case a più piani, si tuffa nell'estuario passando da una sponda all'altra.

Dal porto alle spiagge

Da Doëlan un sentiero si snoda in maniera irregolare tra sabbia e rocce fino a Pouldu. Questa località balneare dispone di tre spiagge per la gioia di tutti i suoi ospiti. A Kérou è possibile praticare il surf. A Bellangenêt, dolci distese di sabbia soffice accolgono grandi e piccini. Les Grands Sables, al riparo dal vento, spicca per la sua tranquillità. Pouldu ha anche il suo porto, ancorato nell'estuario della Laïta. Un bel luogo (con terrazza) per assistere ai movimenti ondeggianti della marea sulle dune del Morbihan.

Lo sapevate?

Come trovare l'attrezzatura perfetta?

Una cooperativa marittima vi attende in cima a una scalinata a Doëlan. Ideale per trovare una vera blusa alla marinara, la rete per la pesca dei gamberetti o le esche per pescare il branzino.

Per saperne di più:  www.quimperle-terreoceane.com 

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com