Cinema

Ciak, si gira in Bretagna!

Dai Fratelli Lumière, la Bretagna è sempre stata in primo piano. Lungometraggi o cortometraggi, documentari, animazioni, i registi della regione lavorano per la televisione e per il cinema. I cineasti parigini e stranieri apprezzano egualmente i suoi paesaggi e in particolare il mare. Manuel Poirier ha girato qui 3 film, Jean-Pierre Jeunet ha diretto Audrey Tautou. Catherine Deneuve era a Quimper nel gennaio del 2010…

Foto 1 Cinema Foto 2 Cinema Foto 3 Cinema

La poesia in azione

Tra i film girati nella regione c'è Remorques (Tempesta), sceneggiato da Jacques Prévert con Jean Gabin e Michelle Morgan, girato nel 1939 nel Finistère e les Vacances de M. Hulot (Le vacanze di Monsieur Hulot) realizzato e interpretato da Jacques Tati nel 1952 a Saint-Marc sur Mer nella Loira Atlantica.

Fort La Latte, una vera star

È nell'impressionante Fort La latte, nella Côtes d’Armor, che Kirk Douglas e Tony Curtis si sfidano per conquistare Janet Leight, nella superproduzione Les Vikings (I Vichinghi). Scene di Ridicule di Patrice Lecomte sono state girate in questa fortezza che sovrasta il mare.

Storie di cuore tra il cinema e la Bretagna

Claude Chabrol ha girato 6 film in Bretagna, tra cui Que la bête meure (Ucciderò un uomo), Le Cheval d’orgueil (Il cavallo dell'orgoglio) e più recentemente La Cérémonie (La cerimonia) e Au coeur du mensonge (Il colore della menzogna) con Jacques Gamblin e Sandrine Bonnaire. È nel Morbihan che Alain Resnais, nativo di Vannes, ha girato Mon Oncle d’Amérique. Tess di Roman Polanski, girato a Locronan, ha ricevuto il premio César per la migliore fotografia.

Visto alla tele

In questi ultimi anni, la televisione ha permesso a milioni di telespettatori di scoprire la Bretagna con Ingrid Chauvin e Bruno Madinier in Dolmen. Per trovare lo scenario più adatto, la troupe si è spostata in una decina di luoghi sul continente e a Belle-île. Antoine Dulery e Marius Colucci fanno scoprire diversi aspetti della regione in Petits meurtres en famille (Piccoli delitti in famiglia).

Nel 2011, il pubblico incontrerà Wiik, Martin Lamotte, Fanny Valette e Lou Doillon ne l’Epervier (Lo sparviero) su France Télévisions e Thierry Lhermitte in Doc Martin su TF1.

Lo sapevate?

Obélix è tornato per intagliare menhir?

L’île de Ty Kern in Dolmen non esiste, così come i menhir che sanguinano. Menhir fabbricati in un laboratorio di Lorient sono stati disposti a cerchio vicino a Phare de la Pointe de Kermorvan nel Conquet.

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com