Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017

L’abbazia Bon-Repos parata a festa

Foto 1 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 2 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 3 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 4 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 5 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 6 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 7 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017 Foto 8 Suono e luce dell’abbazia di Bon-Repos - Saint-Gelven – agosto 2017

Ogni estate, ormai da 25 anni, l’abbazia del Bon-Repos diventa sede di un affresco storico che ripercorre la storia della Bretagna Centrale, dall’età della pietra all’attacco di Chouan, attraverso luci e suoni unici.

Da Conomor, il Barba Blu bretone alle crociate passando per l’invasione romana, un tuffo nella storia della superba abbazia cistercense di Bon-Repos, bella memoria dei tempi andati. Spettacolo fatato di due ore, sempre facendo le cose in grande: 2000 costumi, 400 figuranti e commedianti, centinaia di carri e carrozze, cavalli ed animali della fattoria … Dal Neolitico alla Rivoluzione, 8 affreschi prendono vita sotto gli occhi dei turisti attraverso proiezioni di immagini gigantesche, effetti pirotecnici e banda musicale che necessitano mezzi tecnici colossali. Con le giostre equestri e le battaglie, il suono e la luce occupano una scena di due ettari davanti alla faccia dell’Abbazia incantando grandi e piccini

Per saperne di più : www.bonrepos.fr

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com