Canale da Nantes a Brest

Sul filo dell'acqua, il fascino della Bretagna interna

Foto 1 Canale da Nantes a Brest Foto 2 Canale da Nantes a Brest Foto 3 Canale da Nantes a Brest Foto 4 Canale da Nantes a Brest Foto 5 Canale da Nantes a Brest Foto 6 Canale da Nantes a Brest Foto 7 Canale da Nantes a Brest

Dalla città dei Duchi all'emblematico porto bretone, il canale Nantes-Brest attraversa il cuore della Bretagna. Da una chiusa all'altra, immerso in una natura preservata, questo percorso vi porterà nel cuore di cittadine _caratteristiche o ai piedi di castelli pittoreschi. Ideale da fare in famiglia!

Da Nantes a Brest, un'oasi di pace propizia alle attività all'aperto

Su questo lungo nastro d'acqua, che si estende per oltre 360 ​​km, non meno di 236 chiuse scandiscono il passaggio di piccole imbarcazioni. Domato da tesori dell'ingegno tecnico, il corso d'acqua si snoda tra le valli più belle della Bretagna, dall'Erdre all'Aulne, passando per la Vilaine, l'Oust e il Blavet. Il canale attraversa piccole città di grande carattere (Malestroit, Rohan...), sfiora antiche abbazie (Bon-repos...) e fortezze medievali (Josselin). I più sportivi percorreranno il sinuoso circuito in una settimana. Gli altri si prenderanno il loro tempo, facendo sosta quando lo desiderano nei numerosi hotel, ostelli e Bed&Breakfast lungo il percorso.

Il Blavet, natura e scoperta

Variante del canale Nantes-Brest, il grazioso fiume Blavet nasce nelle terre del Morbihan vicino a Pontivy, quindi scorre in una serie di meandri fino alla rada di Lorient. Un paradiso per i pescatori che si ritrovano in particolare a Saint-Nicolas-des-Eaux. Le sponde del Blavet danno rifugio a molte specie di uccelli, che potrete osservare all'ombra di querce secolari e di pini marittimi. L'avrete già capito: questa valle verde spicca tra le aree naturali protette. Durante le vostre escursioni, scoprirete cappelle, calvari riccamente decorati e manieri ben conservati.

Dalla Manica all'Oceano:Il più bel percorso tra Saint-Malo e l'Atlantico

Distanti tra di loro 220 km, i porti di Dinan e di Arzal sono collegati da un tranquillo corso d'acqua navigabile, successivamente estuario, canale e fiume. Tra la Manica e l'Atlantico, questo antico collegamento dalla grande importanza economica, oggi è un tesoro tutto da scoprire per il turismo itinerante. Sulla sue alzaie, ciclisti e pedoni approfittano della tranquillità del percorso che li conduce lungo villaggi incantevoli a Saint-Suliac e Léhon, ai piedi di antiche fortezze medievali a Dinan o Rieux, e verso i porti di cittadine notevoli come La Roche-Bernard. Infine, le scale di chiuse a Hédé, la chiusa di Corbinières e le alte scogliere di scisto danno qua e là rilievo a questo magnifico paesaggio.

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com