Storia e patrimonio culturale Prieuré Saint-Etienne

Una cappella piena di brio

Guer, Morbihan

Foto 1 Prieuré Saint-Etienne Foto 2 Prieuré Saint-Etienne Foto 3 Prieuré Saint-Etienne Foto 4 Prieuré Saint-Etienne Foto 5 Prieuré Saint-Etienne Foto 6 Prieuré Saint-Etienne Foto 7 Prieuré Saint-Etienne Foto 8 Prieuré Saint-Etienne

Prieuré Saint-Etienne
Saint-Etienne
56380 Guer

L’antico priorato di Santo Stefano è uno dei segreti meglio conservati della campagna di Guer. Piccolo gioiello dell'arte romanica, la sua cappella dai sorprendenti colori è la più antica del Morbihan.
Bisogna camminare un po' per raggiungere questo tesoro discreto del XII secolo, ma la camminata fino alla sommità della valle dell'Oyon vale tanto oro quanto si pesa. L’edificio non vi ispira fiducia? Certamente. Pazienza… Osservate questi strani mattoni romani all'esterno. Adesso spingete le porte. Ecco che la vostra curiosità sarà ricompensata! La cappella racchiude innumerevoli vestigia dell'epoca gallo-romana, oggetti di culto, un magnifico retablo e bellissime statue in legni policromi. Le pitture murali a colori del XV secolo sono il punto forte dello spettacolo. Dichiarato monumento storico, restaurato con cura, il sito rivive oggi grazie ai volontari che se ne sono innamorati. In estate, l'associazione Les Landes propone visite guidate quotidiane. Puntualmente organizza altre iniziative, concerti di musica classica e proiezioni cinematografiche. Non avete sicuramente mai provato la miniatura medievale… Questo è il momento, adesso o mai più.

Lingue parlate

  • Inglese

Accesso per persone con mobilità ridotta  : no

Le altre attività Bretagna

Le altre attività a Guer