© Yannick Le Gal
Lungo il corso dell'Oust, tra storia e leggendaUna sosta dal canale Nantes-Brest nella foresta di Brocéliande
Idea soggiorno

Lungo il corso dell'Oust, tra storia e leggenda

Regalatevi una parentesi verde, culturale e misteriosa, nell’entroterra del Morbihan tra canale Nantes-Brest e foresta di Brocéliande.

Suggerimento da effettuare in
3 giorni
Da 147
A PERSONA PER 3 G/2 N

Una rapida occhiata

Una vita piacevole regna nell’entroterra del Morbihan, lungo la riva dell’Oust dominata dal canale Nantes-Brest. Questo soggiorno, a filo d’acqua, offre bei momenti di evasione, inframmezzati da città di carattere, soste fiorite e valli boscose. A Josselin, vi sarà raccontata la storia della famiglia Rohan, mentre Malestroit vi sedurrà per il suo passato medioevale. Passeggerete al centro di una collezione unica dei ortense nel Lac au Duc o di misteriosi menhir a Monteneuf, nella foresta di Brocéliande. Lasciate che la magia operi… 

Josselin e il suo maestoso castello

Arroccato sul fianco della collina, il castello di Rohan si erge con il suo fiero profilo sulle rive dell’Oust. Imbarcatevi a bordo di un’imbarcazione elettrica e ammirate le sue tre maestose torri medioevali che si riflettono nel fiume. Una costruzione con “i piedi in acqua” che non dimenticherete.

Dal lato del giardino, la fortezza svela una sfaccettatura completamente diversa: lucernari, gallerie a giorno e decorazioni in stile gotico fiammingo, intagliate nello scisto blu. Un “merletto di granito”! 

Trovate il tempo per visitare il centro storico di Josselin. Le sue viuzze costeggiate da case a graticcio conferiscono una vera e propria anima a questa “Petite cité de caractère”.

Attraversando il fiume, si accede al pittoresco faubourg Sainte-Croix, un tempo quartiere di conciatori e di lavandaie. Una passeggiata al di fuori del tempo.

  • Classificato monumento storico, il castello di Josselin è ancora il luogo di residenza di una delle più celebri famiglie del ducato di Bretagna: i Rohan.
  • Ricchi di comfort, i cottage galleggianti Ti War An Dour offrono un’immersione nella natura. Per esplorarlo meglio, potete noleggiare una barca elettrica o una bici elettrica, da aprile a settembre.

Malestroit, perla medioevale

Dopo una buona colazione, prendete una bici elettrica e pedalate lungo il canale Nantes-Brest, fino a Malestroit.

Ville-pont sur l’Oust, questa graziosa città deve il suo fascino alla sua architettura medioevale particolarmente ben conservata. Sulla place du Bouffay, osservate nel dettaglio le curiose sculture delle facciate. Quella chiamata “La truie qui file” nasconde una scrofa, il suo fuso ma anche … un coniglio e la sua cornamusa! Ammirate edifici gotici o rinascimentali, case con tetti spioventi e altri gargouille lungo le strade Général-de-Gaulle, Sainte-Anne, e des Ponts. Tranquillamente, arriverete fino allo scolmatore, al mulino e alla chiusa.

Sulla strada del ritorno, fermatevi al “Musée du poète ferrailleur” a Lizio.  Automi, sculture animate, totem del vento e altri macchinari insoliti prendono vita a partire da oggetti di recupero. Magnifico.

  • Volete saperne di più sulla storia del canale? Collegatevi a “Les voix du canal”, un audio-racconto sul filo dell’acqua da scaricare su
  • Sorprendente questo negozio dedicato ai “Lapins Crétins” in una delle case medioevali di Malestroit? Non tanto fino a quando non si scopre che la città è la patria dei loro fondatori. Aaaah!

Dalle ortensie del Lac au Duc ai misteriosi menhir di Monteneuf

Partiamo per una giornata in mezzo alla natura! A Ploërmel, il Lac au Duc è un paradiso fiorito. Pieno di fiori blu, bianchi, rosa… circa 5.000 ortensie ornano le sue rive. Un circuito di 3 km dedicato invita a una passeggiata botanica. Chi ama camminare può anche lanciarsi nel gran Tour du Lac (14 km).

Dopo pranzo, direzione le lande di Monteneuf. Un’atmosfera mistica vi attende ai margini meridionali della foresta di Brocéliande. Il sito è ricco di numerosi megaliti: menhir di scisto porpora, monoliti… e una quarantina di pietre dritte.

  • Cucina gastronomica o piatti “bistrot”, è un menu originale quello proposto dall’albergo Tiegezh, stellato, a Guer.

Da fare

  • Salire in alto e godersi il panorama sul canale Nantes-Brest, dai giardini del castello di Josselin
  • Nel sito dei Menhir di Monteneuf, camminare tra le 40 pietre rialzate e cercare di percepirne il mistero.

Scarica il promemoria di viaggio

Tutte le informazioni del sito e molto di più in un pdf.

3 giorno / 2 notti Da aprile a settembre
Idea soggiorno stimata (per adulto, in camera doppia) 147 €*

*La tariffa indicativa (a partire da) comprende l’alloggio con prima colazione, il noleggio di una barca elettrica e di una bici elettrica a Ti War An Dour, l’ingresso al Musée du poète ferrailleur, l’accesso al sentiero di interpretazione megalitica di Monteneuf.

Attenzione, il prezzo può subire modifiche in funzione del periodo e del tipo di alloggio scelto.

Scopri le altre idee soggiorno

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti