Cidres Domaine de Kerveguen

Cidres Domaine de Kervéguen

Il sidro del Térgor alla tavola dell’Eliseo
A Guimaëc

  • Vicino a Guimaëc, il domaine de Kervéguen produce un sidro bio bretone all’antica di qualità superiore. Un nettare che piace fino alle più alte cariche dell’Eliseo.

  • Tradizionalmente, le sidrerie si trovano nella fattoria. Non è così nella tenuta di Kervéguen che occupa un bel maniero del XV secolo con scala a spirale e colombaia al centro dei frutteti. La cantina è collocata nelle antiche scuderie nelle quali il sidro è allevato in fusti di quercia. Il maestro Eric Baron assembla i nettari come altri vitigni di grandi cru. Tutti i sidri sono bio, non filtrati e senza anidride carbonica aggiunta. La cuvée Prestige Carpe Diem in vendemmia tardiva è il...
    Tradizionalmente, le sidrerie si trovano nella fattoria. Non è così nella tenuta di Kervéguen che occupa un bel maniero del XV secolo con scala a spirale e colombaia al centro dei frutteti. La cantina è collocata nelle antiche scuderie nelle quali il sidro è allevato in fusti di quercia. Il maestro Eric Baron assembla i nettari come altri vitigni di grandi cru. Tutti i sidri sono bio, non filtrati e senza anidride carbonica aggiunta. La cuvée Prestige Carpe Diem in vendemmia tardiva è il fior fiore del terroir. Da aprile a settembre, visiterete la cantina e i vigneti liberamente prima di una breve degustazione chiavi in mano. Un video e dei cartelli esplicativi descrivono i metodi di lavorazione della mela in tutte le forme. L’indirizzo è conosciuto dai ristoranti stellati, da Gérard Depardieu e persino dall’Eliseo.
  • Lingue parlate

    • Francese
    • Inglese
Servizi
  • Servizi

    • Accoglienza disabili
Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti