Office de tourisme

Patrimoine de Pontivy

L'antica Napoléonville
Visita guidata A Pontivy
  • Alla confluenza dei canali Blavet e Nantes-Brest, Pontivy svela le bellezze di un passato spesso ignorato, che la rese una Napoléonville…

  • Fondata, secondo la leggenda, nel VII secolo da S. Ivi, monaco bretone, Pontivy ha conosciuto un notevole destino storico che la rere capitale della contea e successivamente del ducato di Rohan, roccaforte del protestantesimo bretone, protagonista della Rivoluzione e poi città nuova ai tempi di Napoleone e dell'Impero. Fu allora percorsa da ampie strade lastricate ornate da giardini, dotata di liceo, caserma, carcere, municipio, circoscrizione amministrativa, tribunale e teatro. Il comune...
    Fondata, secondo la leggenda, nel VII secolo da S. Ivi, monaco bretone, Pontivy ha conosciuto un notevole destino storico che la rere capitale della contea e successivamente del ducato di Rohan, roccaforte del protestantesimo bretone, protagonista della Rivoluzione e poi città nuova ai tempi di Napoleone e dell'Impero. Fu allora percorsa da ampie strade lastricate ornate da giardini, dotata di liceo, caserma, carcere, municipio, circoscrizione amministrativa, tribunale e teatro. Il comune organizza visite guidate per andare alla ricerca di questo passato prestigioso scoprendo allo stesso tempo il patrimonio religioso (la chiesa di Saint-Mériadec de Stival, le cappelle della Houssaye e di Sainte-Tréphine) e civile, come il mulino-museo dei Recollets. Venite dunque a scoprire questa importante storia, che pochi conoscono!
  • Lingue parlate
    • Francese
Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti