© Dans l'objectif de Nico
Strutture ricettive insolite, versione naturaSette offerte per notti tranquille

Strutture ricettive insolite, versione natura

Sete d’evasone e di tranquillità? Tentate l’esperienza di una o più notti insolite, immersi nel cuore della natura in Bretagna! Ecco sette buone idee di strutture atipiche immerse nel verde, per rompere con il quotidiano.

domaine-de-lann-hallat-plougoumelen-15.jpg© Domaine de Lann Hallat

In capanne sculture

A La Belle Folie

Una roulotte arroccata su un menhir? No, non state sognando! A Ploemel, le capanne della Belle Folie sorprendono per il design unico nel suo genere. Dormirete in vere e proprie opere di arte contemporanea. Costruite in materiali ecologici o riciclati, “Keravan”, tenda “Superpausée”, case “Cactus” o “Tissée”… sono ubicate al centro di un piccolo bosco, a pochi minuti dalle spiagge della baia di Quiberon. La Belle Folie, è anche un ristorante, stile locanda. Piccoli piatti con prodotti del luogo e senza pretese, da gustare sotto una grande serra nella quale crescono banani, guaiave… Per staccare la spina!

 

La Belle Folie


Con la foresta per cornice

Nel Domaine de Treuscoat 

Immersione nella foresta assicurata nella tenuta di Treuscoat, a Pleyber-Christ. A metà strada tra la baia di Morlaix e i Monti d’Arrée, il sito propone tre tipi di alloggi atipici immersi in 48 ettari di bosco classificato area naturale. Optate per una yurta alpina nella radura, una capanna su palafitte o, per fondersi ancora meglio con il paesaggio circostante, un nido sospeso in mezzo agli alberi. Qui non c’è rete, l’unica connessione possibile è con la natura. I sentieri invitano anche a esplorare di più la tenuta. E dopo la passeggiata, ci si distende nella sauna! Il vantaggio in più del sito? Ospita l’unico Parcabout® del Finistère e organizza passeggiate con i pony. I bambini lo adoreranno!

 

Domaine du Treuscoat


In un vagone ferroviario Picasso

Lanester

Per rompere con il tram-tram quotidiano, prossima fermata: Lanester! Poggiato sui binari, un autentico vagone ferroviario Picasso degli anni ‘50 è stato “riciclato” in due cottage molto originali. All’interno, panche in skai, ripiani reclinabili, porta-bagagli, cuccette… vi faranno immergere nell’atmosfera dei viaggi in treno. Potete anche giocare a dare il conducente nella cabina sopraelevata, a forma di naso cubico. I vetri a manovella, d’epoca, si affacciano su un giardino molto fiorito. Ogni cottage dispone del proprio angolo per i pasti. Ma potete anche provare i menu “Che-minot,”, “Première classe”… del vicino ostello della ferrovia.

 

Gites du Picasso


In una tiny-house

nel castello di Pommorio

La vita del castello in versione minimalista! Lasciatevi tentare dall’esperienza di un soggiorno in una tiny-house, al centro della proprietà di Pommorio, tra Saint-Brieuc e Paimpol. 7,5 m², è lo spazio che avrete a disposizione in una delle venti micro-case della tenuta, installate in stile piccolo villaggio sul prato. All’interno non manca nulla: una sala, una cucina, un mini bagno e un letto a mezzanino, accessibile con una scala da mugnaio. Made in “Dinard”, queste Tiny sono al 100% autonome e mobili. Voglia di essere ancora più isolati? fate scorrere la vostra Tiny in mezzo al bosco! Le bici elettriche vi permettono di arrivare fino in riva al mare, che dista solo 800 m.

 

Pommorio


Sotto gli alberi di melo

nel Domaine de Lann Hallate

Nel Domaine de Lann Hallat, al centro del golfo del Morbihan, tutto è solo calma e serenità. Quattro cottage atipici vi attendono in un sito tutto campestre. A scelta: chalet galleggiante sullo stagno, capanna di pescatori in fondo al (grande) giardino, “bubble suite” per una notte (quasi) sotto le stelle e yurta mongola sul limitare del bosco. Non esitate poi a passeggiare sotto i pini o scegliere in alternativa un giro in barca. Soprattutto, ricordatevi di assaggiare le mele del frutteto di famiglia. Coltivato bio, ha 2.000 alberi da frutto di nove varietà. Li gusterete sotto forma di succo a colazione. 

 

Lann Hallat


In modalità nomade

con una roulotte Tip Top

Piccole, graziose e comode! Le due mini roulotte Tip Top, da noleggiare presso Nids en escale, hanno tutto per sedurre gli amanti delle vacanze nomadi. Ispirate ai Teardrops americani, sono divise in due compartimenti, con una camera da un lato e dall’altro un angolo cottura perfettamente attrezzato. Adorabile la forma a goccia d’acqua che gli conferisce un look molto “cocoon”. Dopo averle agganciate, non vi resta che partire per un giro e scegliere un luogo per la notte. Vicino al mare o nel cuore della campagna bretone, a voi la scelta. Vi manca l’ispirazione? Nids en escale ha creato cinque percorsi da proporvi..

 

Nids en escale


In un capanno da pesca

delle paludi di Brière 

Il rumore delle canne, lo sciabordio dell’acqua… Regalatevi una vere parentesi campestre nelle paludi di Brière. Allestita sulle rive del Brivet, un grande capanno da pesca può ospitare fino a 4 persone. Dal comfort semplice, la capanna su palafitte è autonoma in termini di elettricità (solare). L’accesso all’acqua è regolamentato. Dalla piccola terrazza godrete di una vista aperta sul parco naturale. È ancora più bella alle prime luci del giorno con la rugiada o sotto il rosseggiante tramonto. La rete? Sì, funziona! L’occasione buona per provare la tradizionale pesca col bilancino di Brière.

 

Insolite voyage

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti