Châteaugiron

Una città millenaria dal futuro promettente

Foto 1 Châteaugiron

Sulla soglia di Rennes, Châteaugiron fa parte delle affascinanti Piccole Città di Carattere. Il suo centro è orgogliosamente indicato dalle alte torri di un castello medievale. La sua prosperità storica è ancora visibile nelle numerose case di mercanti con graticci variopinti.

Una fortezza nel cuore della città

Monumento principale di Châteaugiron, il castello è stato costruito nell'11° secolo per difendere la capitale della Bretagna. Oggi, il fossato, l'imponente torre del 13° secolo e la Torre dell'Orologio ricordano questa vocazione militare. Ergendosi di fronte a voi, l'edificio principale del 14° secolo fu trasformato nel 18° secolo per mostrare il suo aspetto corrente. Perpetuando il suo ruolo centrale nella città, esso oggi ospita il Municipio. La cappella del castello, magnificamente restaurata, è stata trasformata in un centro d'arte, le 3 CHA (per "CHApelle", "CHÂteau" e "CHÂteaugiron"). Le sue alte finestre illuminano un bellissimo spazio dedicato alle mostre d'arte.

I graticci in legno tessono la loro tela

Nel Medioevo, molte case si ammassavano ai piedi delle torri del castello. Il commercio era fiorente, trainato dalla produzione di tela per vele: le Noyales. Una passeggiata per le vie del centro della città vi porta all'indirizzo dei mercanti di tela. Nella via della Madeleine, le loro abitazioni a graticcio sono declinate in una varietà di colori audaci, risalenti al 15° e 16° secolo. Il percorso attraverso la storia si prolunga fino alle logge del mercato costruite nel 1858.

Percorsi aperti a scoperte naturali 

Chi dice tela, dice canapa, lino ma anche tessitura, associati a una forte presenza dell'acqua. Essa è là, domata nel lavatoio Saint-Nicolas e libera nella zona umida della Glaume, che conserva una zona naturale nel cuore della città. Passeggiare in questo sito offre una parentesi verde. Libellula, airone cenerino, ballerina bianca dei ruscelli accompagnano i vostri passi, tra iridi e giunchi. A piedi o in bicicletta, il percorso può portare ad altri ambienti lussureggianti come i giardini del castello del Bois d'Orcan, a Noyal-sur-Vilaine.

Lo sapevate?

Un suono di campana venuto da lontano

Nella Torre dell'Orologio, risuona regolarmente Henriette, un'antica campana. Dal 1666, batte il ritmo della vita della cittadina medievale.

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com