8 panorami mozzafiato sul GR®34

Un album fotografico a grandezza naturale

Foto 1 8 panorami mozzafiato sul GR®34

Il GR®34, noto anche come "il sentiero dei doganieri", offre un percorso straordinario lungo tutto il litorale bretone. Che siate escursionisti o semplici passeggiatori, venite a rifarvi gli occhi lungo questo GR, recentemente eletto sentiero escursionistico preferito dei francesi. L'opportunità di catturare con gli occhi e la macchina fotografica i suoi magici paesaggi salmastrosi, degni delle più belle cartoline.

1. Alla fine del mondo sulla punta di Pen-Hir

© Emmanuel Berthier

Promontori naturali, capi scoscesi, acque turchesi: la penisola di Crozon offre un ambiente idilliaco per chi vuole fare escursioni. Dal Cap de la Chèvre, potrete godere di una vista a 180° che spazia dalla baia di Douarnenez fino alla Pointe du Raz. Altro punto panoramico da non perdere: la punta di Pen-Hir, con in basso questa successione di rocce chiamata "Tas de Pois". E vai coi selfie!

Per saperne di più : escursione sulla penisola di Crozon

2. Vista sulla Baia di Morlaix dalla spiaggia di Tahiti

© CRTB

Su questa parte del GR®34, il sentiero preferito dei francesi, si apre una vista idilliaca sulla baia di Morlaix punteggiata di isolotti. Un circuito permette di scoprire i tesori della penisola di Carantec, tra cui l'isola Callot, accessibile con la bassa marea. Sulla punta di Pen al Lann, installata sulla spiaggia di Tahiti, potrete effettuare gli scatti più belli dell'isoletta di Louët e del Château du Taureau, che vi sembrerà di poter toccare con un dito.

Per saperne di più : circuito Il Tour di Carantec

3. La Punta Saint Mathieu vista dalla Punta di Penzer

© Emmanuel Berthier

Sulla Punta Saint Mathieu, un circuito notevole offre con il bel tempo una vista a 180° dall'isola di Ouessant fino all'isola di Sein. È al crepuscolo che lo spettacolo diventa ancora più magico. In questo paesaggio che fonde i colori del mare e del cielo, il quadro prende vita al ritmo dei fasci di luce del faro.

Per saperne di più: escursione Circuito di Saint-Mathieu

4. Barlumi magici sul faro di Ploumanac'h

© Alexandre Lamoureux

È possibile sognare una luce simile? La famosa Costa di Granito Rosa schiera le fantasiose sagome di rocce levigate di un bel rosa ramato, che si illuminano alla fine della giornata. Sui sentieri di Ploumanac'h di fronte a una serie di isole e isolotti, a due passi da calette di sabbia, è difficile non mettere mano alla macchina fotografica ogni secondo, tanto il paesaggio sembra un museo a cielo aperto.

Per saperne di più : i sentieri di Ploumanac'h - Perros-Guirec

5. La costa selvaggia di Quiberon dalla spiaggia di Port Blanc

© Patrice Baissac

Dirigetevi verso la selvaggia costa di Quiberon per una passeggiata tonificante! Sulla spiaggia di Port Blanc, l'arco sublime plasmato dall'oceano, con in lontananza la Punta del Percho e la sagoma di una vecchia stazione doganale, vi lasceranno un ricordo indelebile. Per completare questo circuito di una decina di chilometri, il piccolo porto peschereccio di Portivy è il luogo perfetto per godervi il tramonto sull'oceano.

Per saperne di più: circuito Saint-Pierre de Quiberon - Portivy – Costa selvaggia

6. Il Cap Fréhel visto dall'ansa di Croc

© Yannick Le Gal

Le falesie del Cap Fréhel offrono uno dei panorami più belli della Bretagna. Lungo tutta la passeggiata sulla costa di Goëlo, fino alla fortezza medievale di Fort La Latte, il Cap Fréhel è un punto di riferimento imperdibile. Arrivati ​​ai piedi del faro, godrete di un panorama che spazia dal Cotentin e Jersey fino a Paimpol: mozzafiato!

Per saperne di più : escursione Dalle Landes alle due punte

7. Nelle prime file della Costa di Smeraldo sulla punta del Grouin

© Emmanuel Berthier

Da Saint-Malo a Cancale, la costa alterna falesie a picco sul mare e belle spiagge sabbiose incastonate tra punte rocciose. La punta del Grouin è un promontorio ideale per affacciarsi sulla Costa di Smeraldo. Il sito offre anche una vista sull'isola delle Landes, che ospita numerose colonie di uccelli.

Per saperne di più: escursione sulla punta del Grouin

8. Sopra la spiaggia del Portuais al Cap d'Erquy

© Alexandre Lamoureux

Falesie e spiagge selvagge, profumi della brughiera, risacca e grida degli uccelli: risvegliate tutti i vostri sensi! È con il bel tempo che il Cap d'Erquy rivela tutti i suoi splendori. Foto panoramica o zoom sull'erica e sulle farfalle che popolano la brughiera: a voi la scelta!

Per saperne di più: passeggiata sul Cap d'Erquy - sentiero delle spiagge selvagge