Abbaye de Bon-Repos

Il tempio dell'arte
Musei, Siti e monumenti storici, Abbazia, Storia A Bon-Repos-sur-Blavet

  Guarda le foto (8)
Da :  6 Prezzo pieno
  • Nelle chiese l'arte non è solo sacra. Dietro le mura dell'abazia cistercense del Buon Riposo, la creatività contemporanea ha trovato il rifugio ideale per esprimere la propria curiosità.

    Nel suo pacifico scenario di acque e foreste, l'Abbaye de Bon-Repos si prestava in particolar modo al raccoglimento dei monaci cistercensi nel 12° secolo. L'edificio risorge ora dopo un periodo di abbandono nel suo splendore originario dopo 20 anni di paziente opera di restaurazione. Aperta alle visite, l'abbazia di Saint-Gelven ritrova i suoi colori di gioventù grazie all'arte ed ai bambini. Durante tutto l'anno, vengono proposti laboratori pedagogici in riferimento all'ambiente, al cantiere di restaurazione ed alla storia cistercense. In primavera, le esposizioni mettono in mostra la creazione plastica contemporanea. In alternanza, l'abbazia accoglie una biennale sulle opere sonore (Murmures) ed un simposio di scultura africana. Puntualmente, altri eventi, cioè il suono e la luce, rimettono a nuovo la vecchia dama.
  • Lingue parlate
    • Francese
    • Inglese
    • Spagnolo
  • Clientele accettate
    • Individuali
    • Gruppi
Servizi
  • Attività
    • Animazione tematica specifica
    • Atelier per adulti
    • Atelier per bambini
    • Mostre temporanee
    • Suoni e luci
  • Servizi
    • Boutique
Tariffe
Metodi di pagamento
  • Cartes de paiement
  • Chèques bancaires et postaux
  • Chèques Vacances
  • Espèces
  • Tariffe 2019
  • Tariffe 2020
  • Prezzo di base - Adulti tariffa piena
    Da 6 €
  • Tariffa ridotta
    Da 4 €
  • Prezzo bambini
    Da 2,5 €
  • Prezzo famiglie numerose
    Da 15 €
  • Prezzo di base - Adulti tariffa piena
    Da 6 €
  • Tariffa ridotta
    Da 4 €
  • Prezzo bambini
    Da 2,5 €
  • Prezzo famiglie numerose
    Da 15 €
Apertura
Periodi di apertura
  • Dal 01 aprile 2019 al 31 ottobre 2019
  • Dal 22 dicembre 2019 al 05 gennaio 2020
Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti