© Emmanuel Berthier
L'Île aux PiesUna perla del Canale di Nantes a Brest
Guarda il video

L'Île aux Pies

Curiosità geologica, il sito è composto da una serie di isole, alla confluenza del canale di Nantes a Brest e dell’Oust. Al centro della Bretagna, si ergono scogliere che rendono il paesaggio unico e lo trasformano in un terreno ideale per attività all’aperto, su sentieri, roccia o acqua.

Il secondo sito megalitico della Bretagna

Arrampicata su granito e scisto

Di fronte alle falesie che si tuffano a picco nell’acqua, lo svago prende una dimensione verticale a Bains-sur-Oust. In effetti, l’isola delle gazze è uno dei più famosi siti di arrampicata della Bretagna. Numerose vie attendono giovani scoiattoli e scalatori esperti sulle 2 rive. Sono organizzate delle uscite con istruttori per salire in tutta sicurezza.

Paesaggi da esplorare a piedi o in bicicletta

Per attività più soft, l’alzaia e numerosi sentieri si avventurano su questo sito di grande interesse. Sulle rive o in altezza, le passeggiate seguono i corsi d’acqua e permettono di comprendere meglio questa famosa gola che appassiona i geografi. Tra granito e scisto, l’Oust si snoda in una faglia, scavando un ampio canyon. Pini, faggi, ginestre, felci… danno al luogo un aspetto verde e rinfrescante. Corvi, ghiandaie, aironi, picchi accompagnano i vostri passi con i loro canti o il loro volo.

In barca e sulla riva

Tutto è pieno di vita sull’isola delle Gazze! Sull’acqua, i kayak costeggiano le diverse isole e accarezzano le ninfee. Delle chiatte accompagnano a volte le loro uscite. In barca o sulle rive, i pescatori tirano fuori le loro canne per prendere carpe e ghiozzi. Che la pesca abbia successo o meno, potrete sempre e comunque approfittare delle belle terrazze e delle crêperies a due passi dell’acqua. E se tutto questo vi tenta, godetevi questo sito multiforme per mescolare le attività, con gli amici o in famiglia!

Lo sapevate?

Isole coltivate dagli uccelli

Le isole non si sono staccate dalla riva con la loro vegetazione. Un tempo erano prive di alberi. Sono gli uccelli, nascondendo i semi per nutrirsi l’inverno, che permettono ai boschetti di crescere e rinnovarsi.

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti