© Xavier Dubois
L'Île aux Moines e l'isola di Arz Le due isole più grandi del Golfo del Morbihan
Guarda il video

L'Île aux Moines e l'isola di Arz

Tra le 42 isole del Golfo del Morbihan, la più grande è l’isola dei Monaci, caratterizzata dai suoi boschi, il clima mite e lo stile eco-chic. La sua vicina, l’isola di Arz, più selvaggia, fa la gioia degli escursionisti che percorrono il suo meraviglioso sentiero costiero.

Le due isole più grandi del Golfo del Morbihan

Dove sono i monaci?

Collegata tutto l’anno alla terraferma da un servizio navetta con partenza da Port-Blanc, a 15 km da Vannes, l’isola deve il suo nome ai monaci dell’abbazia di Redon, ai quali il re della Bretagna la donò nel IX secolo. Molto stirata in lunghezza per oltre 6 km dalla punta di Trech a nord fino alla punta di Nioul a sud, ha una forma a croce. Camelie, mimose, palme, aranci… vi crescono a profusione. Venite a passeggiare fuori stagione nel vecchio villaggio con le sue stradine fiorite e le affascinanti case dei pescatori. L’isola è godibile a piedi o in bicicletta, che è possibile noleggiare al pontile. Il mezzo ideale per percorrere il Bois d’Amour, le colline ricoperte di erica, per esplorare l’ampia spiaggia, le piccole spiagge e i megaliti della “Perla del Golfo”.

Arz, “L’isola dei Capitani”

Venti minuti di traversata dalla punta di Conleau e siete arrivati su questa lingua di terra selvaggia. Poco in rilievo e carica di fascino con i suoi paesaggi variegati, con il suo villaggio e i suoi antichi manieri levigati dal tempo, l’isola di Arz è il paradiso dei camminatori. Il sentiero costiero consente di girarla completamente e offre splendide viste sul golfo. Sulla punta di Berno, il mulino a marea costruito nel XVI secolo, restaurato da volontari appassionati, è oggi funzionante. Nel cuore del villaggio, il museo Marinai e Capitani vi inizierà a un periodo in cui quasi tutti gli uomini dell’isola prendevano il mare, erano impegnati nella marina mercantile o nella marina Reale.

Lo sapevate?

Un lavoro da titani

Al largo di Larmor-Baden, il tumulo dell’isola di Gavrinis impressiona per le sue affascinanti lastre incise. In tutto, il peso delle pietre di questa opera neolitica supera le 18.000 tonnellate! Un vero lavoro di titani.

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti