Goélia Résidence du Golf

Piaceri da gustare nella baia di Morlaix
A Carantec

Goélia Résidence du Golf© Goélia Résidence du Golf
  • Situato vicino ai green, il Residence du Golf promette vacanze piacevoli. Grazie alle piscine riscaldate o al sentiero costiero, nell'affascinante località di Carantec c’è spazio per ogni tipo di attività.

    Suddivisi in due piccoli edifici, i 65 appartamenti hanno tutti un giardino o una terrazza. Ospitano fino a 8 persone in spazi ampi, molto piacevoli da vivere per un breve soggiorno, una o due settimane. La maggior parte gode della vista sulla piscina all'aperto. Una seconda piscina coperta riscaldata consente di nuotare da metà aprile a fine ottobre. Chi preferisce il mare, può raggiungere la spiaggia in 10 minuti a piedi. Lì, il panorama invita a seguire il percorso dei doganieri, a raggiungere l'isola di Callot attraverso la strada sommergibile o a pagaiare vicino alle rocce. A seconda dei desideri, la giornata si conclude al Casinò di Roscoff o nella sala del giardino, attorno a un piatto portato da un ristoratore locale.
  • Ambiente
    • In centro città
    • Sul lungomare A 1 Km
  • Capacità
    • Pernottamenti :  356 Persona
    • Pernottamenti :  64 Appartamento (s)
  • Lingue parlate
    • Francese
    • Inglese
Servizi
  • Attività
    • Golf
    • Noleggio biciclette
    • Spiaggia sorvegliata
    • Passeggiate pedestri
    • Sentiero per passeggiate
    • Tennis collettivo
    • Talassoterapia
    • Vela
  • Confort
    • Lavatrice collettiva
    • Lavastoviglie
    • attrezzature per bambini
    • Microonda
    • Asciugabiancheria collettiva
    • Accesso WiFi
  • Attrezzature
    • Piscina
    • Piscina coperta
    • Ascensore
    • Balcone
    • Parcheggio
    • Salotto in giardino
  • Servizi
    • Animali ammessi
    • Locazione di lenzuola
    • Noleggio biancheria
    • Pulizie domestiche
Tariffe
Metodi di pagamento
  • Carte di pagamento
  • Assegni bancari e postali
  • Buoni vacanza
  • Contanti
Apertura
Periodi di apertura
  • Dal 06 aprile 2019 al 02 novembre 2019
Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti