© Emmanuel Berthier
Gli ospiti bretoni si impegnano con le famiglie Alloggi “su misura”

Gli ospiti bretoni si impegnano con le famiglie

Le valigie per le vacanze sono pronte ma nell’auto non c’è abbastanza spazio per il lettino pieghevole di Tom? Léa è talmente veloce che vi renderebbe più tranquilli sapere che il Bed and Breakfast è recintato? A 12 anni Louis non è più un bambino ma preferisce comunque dormire accanto a voi? Scoprite gli impegni di hotel, camping e Bed and Breakfast bretoni per farvi trascorrere un soggiorno sereno con i vostri figli.

camping-de-la-vallee-du-ninian-taupont-berthier-emmanuel.jpg

Per preparare il soggiorno, gli alloggi “Famiglia” vi propongono:

  • un sito web chiaro e preciso dove è possibile trovare tutte le informazioni pratiche e le novità
  • possibilità e disponibilità a essere contattati per e-mail o telefonicamente
  • periodi di apertura che includono le vacanze scolastiche
  • la garanzia di una classificazione o di un marchio

Una volta sul posto, troverete:

  • il kit bebè che è composto da un letto, un materassino fasciatoio, una sedia alta, una vasca da bagno per bebè, uno scalda-biberon o un forno a microonde
  • camere per famiglie (minimo 2 adulti e 2 bambini)
  • servizio giardino d’infanzia o messa a disposizione di un elenco di baby-sitter da contattare*
  • un perimetro recintato se la struttura si trova in prossimità di una strada
  • un elenco di attività per bambini nelle vicinanze
  • un sistema di parental control sui televisori
  • la disponibilità di libri e giochi in funzione dell’età (0-3 anni, 3-6 anni, 6-9 anni, 9-12 anni)
  • un’area giochi dedicata (interna o esterna)
  • informazioni sui servizi pubblici disponibili in un perimetro da 1 a 20 km

I vantaggi per le famiglie:

  • Alcune strutture propongono anche:
  • accessori per bebè (bavaglini, vasino/rialzo per WC, stoviglie per bebè, fasciatoio, interfono)
  • camere comunicanti
  • baby club
  • pagamento con chèques vacances
  • accesso Internet
  • personale che parla inglese
  • l’impegno per lo sviluppo di un turismo sostenibile

*Il Comitato regionale del turismo della Bretagna e l’albergatore non sono responsabili della prestazione offerta dalla baby-sitter. L’albergatore infatti si limita a fornire un elenco di baby-sitter ai clienti che lo desiderano. I genitori o i tutori legali dei bambini devono accertarsi che le agenzie di baby-sitter contattate soddisfino le normative e le disposizioni legali, finanziarie e le responsabilità civili.

Professionisti, uffici del turismo, regioni turistiche, reti di professionisti: tutti si sono mobilitati per fare in modo che le offerte proposte di seguito corrispondano alle vostre aspettative. Informarvi in modo esauriente, accogliervi nel miglior modo possibile… ecco gli impegni per un soggiorno in famiglia riuscito!

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti