Le lande di Malestroit e Lanvaux

Un mix di terre selvagge e di megaliti

Foto 1 Le lande di Malestroit e Lanvaux Foto 2 Le lande di Malestroit e Lanvaux Foto 3 Le lande di Malestroit e Lanvaux Foto 4 Le lande di Malestroit e Lanvaux Foto 5 Le lande di Malestroit e Lanvaux

Attraversando il Morbihan da est a ovest, le lande di Lanvaux offrono un panorama incredibile caratterizzato da terre selvagge e attraversato da sentieri e macchie di foreste. Un ambiente naturale ricco di flora e fauna e di eccezionali siti megalitici. Prolungate la vostra visita! La vicinissima città medievale di Malestroit vale proprio una visita.

Gustatevi questo panorama selvaggio! Qui, la cresta di granito si sviluppa su diverse decine di chilometri e la landa culmina a 175 metri di altitudine. Un panorama mozzafiato, animato dai colori sgargianti delle eriche e delle ginestre. Gli ammiratori della flora e della natura resteranno pienamente soddisfatti. La landa ospita molte specie protette, come la felce florida o il Narthecium ossifragum con i suoi meravigliosi fiori gialli.

Il picchio nero e la lumaca di Quimper

Le lande di Lanvaux sono uno dei paesaggi caratteristici del Morbihan. Fuori dai sentieri, scopriamo cappelle e monumenti megalitici come la Quenouille de Gargantua a Plaudren o il Cairn de Larcuste a Colpo. Facendo più attenzione si scopre che la landa accoglie anche alcune specie animali a rischio di estinzione come il picchio nero o la lumaca di Quimper.

Dov'è la Truie-qui-file (la scrofa che fila)?

Malestroit è davvero una splendida città medioevale! Le case di legno e le case a timpano, con più piani e gargouille scolpiti, testimoniano il ricco passato della città. Fate una sosta a piazza di Bouffay e ammirate la casa della Truie-qui-file. Decorata con figure divertenti, riuscite a riconoscere la scrofa e la conocchia e il coniglio che suona il biniou (la cornamusa bretone)?

Lo sapevate?

In sella!

L'affascinante città di Malestroit è attraversata da una pista ciclabile lunga più di cinquanta miglia che collega Questembert a Mauron. Seguendo il percorso di una vecchia linea ferroviaria, è un bel modo per esplorare le vicine Saint-Marcel o Ploërmel

fans de Bretagne

Venite a condividere le vostre foto e testimonianze più belle con gli appassionati della Bretagna.

www.fans-della-bretagna.com