Gita gastronomica

Piccoli piaceri locali nella penisola di Guérande

Tutto l’anno

Vogate sulle paludi di Brière, percorrete le paludi salate di Guérande e scoprite paesaggi eccezionali oltre che ricchi di prodotti nutritivi. Con le papille ben deste, arricchite questa giornata tra terra e mare con una cena, chic e conviviale, a La Baule.

01 Fase 01

11.00 – Respirate aria pura a Brière

Appuntamento al centro delle paludi di Brière per una gita in chiatta 100% naturale. Salite a bordo di questa imbarcazione affusolata tipica di Brière e scivolate in silenzio sull’acqua. La vostra guida, certificata “Valeurs Parc” vi conduce, con il solo aiuto di una pertica, in un dedalo di canali, alla scoperta di tutto il mondo che c’è là fuori. Ammirate gli iris che, in primavera, vestono la palude di giallo; osservate l’airone che si nasconde dietro i roseti e i nidi delle cicogne nere; ascoltate il canto del pettazzurro occidentale… C’è vita in queste paludi!

Consultare le guide e i calendari online (date e orari). Su prenotazione.
Prenotazione possibile presso gli uffici informazioni dell’OTI La Baule – Penisola di Guérande

Leggi ancheIl parco naturale regionale di Brière

02 Fase 02

Per pranzo: La Brière in menu!

Gustate i piatti tipici di Brière, e senza smancerie, presso L’Auberge de Kerhinet, nel cuore di un villaggio dai tetti di paglia. In menu: rane, anguille o cassoulet di Brière…
Prezzo : €€ – €€€

Avete voglia di un pranzo speciale? Regalatevi un pranzo stellato a La Mare aux Oiseaux: lo chef Eric Guérin privilegia e esalta i prodotti della palude e del territorio, per una vera e propria gita… gustativa!
Prezzo : €€€€

Ristorazione – fasce di prezzo
A buon mercato €
Abbordabile €€
Di fascia alta €€€

 

03 Fase 03

14.30 – Scoprite Guérande a fior… di sale

Dal mare al chicco di sale! Per “un’Anteprima salata”, correte a Pradel nel cuore delle paludi saline di Guérande e seguite una visita eponima proposta da Terre de Sel. Per 45 minuti, un salinaio o una guida naturalista vi conducono in una salina e vi spiegano il suo funzionamento. Scoprite anche il cammino percorso dall’acqua, dall’Atlantico, di bacino in bacino, fino al bacino di salina. È lì che il sale si cristallizza prima di essere raccolto, con una tecnica tradizionale. Dopo la gita, è d’obbligo una degustazione di sale grosso e di fior di sale. Vi piace? Fate scorta in negozio!

Consultare il calendario online (date e orari). Su prenotazione.

Terre de Sel

Leggi ancheGuérande e le sue saline

04 Fase 04

18.30 – Passeggiata a La Baule

Approfittate dell’atmosfera “casual-chic” di La Baule. Scoprite le sue ville Belle Epoque, entrate nei suoi graziosi negozi, camminate sulla sua lunga spiaggia di sabbia fine… La degustazione di una Niniche sul lungomare non ha prezzo!

Leggi ancheLa Baia di La Baule

05 Fase 05

20.00 – Cenate “ locavoro” a La Baule

Vicino al mercato, Le Billot è un bistrot gourmet e una piccola istituzione di La Baule. Offritevi una cena a base di piatti fatti in casa preparati con prodotti freschi e del territorio. Pesce del mercato, carne grigliata o più lavorata: il menu, composto da pochi piatti, evolve al ritmo delle stagioni e del mercato.
Prezzo : €€ – €€€

In una graziosa villa degli “anni folli” del quartiere di les oiseaux, La Table de Saint-Christophe propone una cucina di terra e di mare raffinata, creativa… e “locavora”. Lo chef Nathan Gourhand si compiace di scovare e lavorare i prodotti migliori della regione. Anche la carta dei vini è orientata alla Valle della Loira!
Prezzo : €€€€

Ristorazione – fasce di prezzo
A buon mercato €
Abbordabile €€
Di fascia alta €€€
 

Fase

Come complemento alla gita gastronomica

Idee shopping

Artigianato
I coltelli realizzati a mano dell’Atelier JHP, a Saint-André-des-Eaux, si distinguono per il manico in morta. Un materiale prezioso, ottenuto dalle querce in via di fossilizzazione sul fondo delle paludi di Brière.

Pasticceria
Il pasticcere-cioccolatiere star di La Baule, Christophe Roussel, merita la fama della quale gode. A La Baule, Pornichet e Guérande potete trovare le sue cioccolate grand cru, i classici della pasticceria rivisitati e, ovviamente, i macarons, la specialità della casa!

Scioglietevi per… un Fondant di La Baule. Questo dolce morbido al cioccolato, con la sua crosticina sottile e la sua punta di caramello al burro salato, dalla ricetta segreta, è ancora più buono leggermente riscaldato. A la Baule e Guérande.

Caramelle
La Confiserie Manuel– La Baule, è il tempio della Niniche! Un lecca-lecca morbido, liscio, a base di caramello infilato su un bastoncino di legno. La cosa più difficile è scegliere tra i 20 profumi della gamma.

Prodotti del territorio
Alla Chaumière sapori e artigianato, nel villaggio di Kerhinet, scoprite i prodotti 100% di Brière, di una ventina di artisti, artigiani e produttori locali: sidro, sale, salicornie, terrine, ceramiche, dipinti, gioielli…

VI PIACERÀ ANCHE

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti