© Alexandre Lamoureux
Il vassoio di frutti di mare "Conchiglie di mare e crostacei"

Il vassoio di frutti di mare

Gustarsi un vassoio di frutti di mare di fronte all’oceano è uno dei piaceri di una vacanza in Bretagna. Da gustare appena pescati, i molluschi semplicemente si invitano dal mare al piatto. Un concentrato di sapori iodati da gustare sulla terrazza del porto o sulla spiaggia.

crtb-ac0300-hamel-franck.jpg

Di cosa si compone il vassoio di frutti di mare?

Il vassoio di frutti di mare ideale è composto da crostacei cotti e da conchiglie crude e cotte: ragno, granchio, gamberi, aragoste, ostriche, littorine, buccini, mandorle di mare, tartufi di mare, vongole… L’accompagnamento perfetto? Un buon pane di segale, burro mezzo salato e maionese fatta in casa.

Quando degustarlo?

I frutti di mare possono essere consumati tutto l’anno.La composizione del vassoio varia semplicemente a seconda delle stagioni. Non troverete il ragno di mare in estate!

I nostri suggerimenti di indirizzi

  • La Perle Noire a Saint-Coulomb è il posto ideale per una degustazione sulla terrazza di fronte al mare, lontano dal trambusto all’interno delle mura di Saint Malo.
  • Al porto di La Houle, a Cancale, il ristorante Au pied d’cheval è specializzato in frutti di mare. Da quattro generazioni, questa famiglia di ostricoltori propone degustazioni della propria produzione.

I nostri consigli per prolungare il piacere a casa

  • Diverse pescherie consegnano a domicilio in tutta la Francia vassoi di frutti di mare dalla freschezza impeccabile direttamente dalla Bretagna (già pronti o da comporre come desidera il cliente): poiscaille.fr, laperledesgreves.com, boutique-paon.fr, luximer.com
  • resentate i frutti di mare su un letto di alghe invece che di ghiaccio tritato, che fa perdere gusto ai prodotti.
  • Per una degustazione di successo, non dimenticate gli utensili indispensabili: pinze da crostacei, spilloni da conchiglie, stiletti da crostacei. Per sciacquarsi le dita, una ciotola d’acqua con fette di limone sarà perfetta.

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti