© Emmanuel Berthier
Escursioni nelle paludi della Bretagna La maestosa Grande Brière e la placida palude di Redon

Escursioni nelle paludi della Bretagna

Dai bastioni di Guérande alla periferia di Saint-Nazaire, il Parco Regionale di Brière è una zona protetta unica, dove l’uomo vive in armonia con una natura preservata. Questo è anche il caso delle Paludi di Redon, dove scorre il Vilaine.

La maestosa Grande Brière e la placida palude di Redon

Dai bastioni di Guérande alle pendici di Béganne

È all’alba o al tramonto che dovete venire qui per vedere la luce radente, per esplorare i canali in chiatta, o anche per andare in bicicletta da un pittoresco borgo dai tetti di paglia all’altro. Gli amanti di ornitologia rimarranno estasiati dalle numerose specie che trovano rifugio nelle paludi. Il villaggio di Kerhinet, l’isola di Fedrun o il campanile di Saint Lyphard sono mete imperdibili. Altrettanto magiche e vicine, le saline di Guérande sono come un caleidoscopio argentato appena disturbato dal decollo di un airone o dal gesto sapiente del salinaio che raccoglie l’oro bianco del paese di Guérande: il Fiore di Sale. La città medievale di Guérande, dal canto suo, ha un’aria da Carcassonne del nord.

Alla confluenza del Oust e del Vilaine, la Palude di Redon, offre un’atmosfera del tutto diversa. Qui, i pendii scoscesi si affacciano sui fiumi e sulle loro paludi, che si estendono nelle valli più aperte e si perdono all’orizzonte. Questi paesaggi tra terra e acqua offrono bellissimi panorami in una natura molto ben conservata. Lungo i numerosi sentieri segnalati, villaggi, cappelle o piccoli patrimoni saranno motivo di stupore durante la vostra passeggiata. Da non perdere i pendii di Béganne e Rieux, magnifici balconi sul Vilaine, i 500 ettari della palude di Gannedel, santuario degli uccelli, o la palude di Glénac, importante sito del Grande sito naturale della Bassa Valle dell’Oust per una bella gita in canoa .

Escursioni facili per far durare il piacere

Il grande vantaggio delle aree paludose: la piattezza! Non esitate a lanciarvi su distanze relativamente lunghe. A Brière, moltissime piste ciclabili vi permetteranno di attraversare in lungo e in largo la palude. Un po’ più a nord, La Roche-Bernard è un posto famoso per andare in mountain bike. Litorale, foresta o pascoli… potrete scegliere il vostro paesaggio tra la ventina di circuiti segnalati. In totale, ci sono più di 550 km di circuiti adatti a tutti i livelli di pratica. Amanti della canoa-kayak, andate all’Île-aux-Pies! Vi godrete a pelo d’acqua paesaggi impressionanti: falesie rocciose che cadono a picco nell’Oust, pini marittimi, ginestre e felci… Gli escursionisti potranno godere di una vista panoramica prendendo un po’ di altitudine sulle pendici di Béganne.

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti