Cosa fare quando in Bretagna piove?

La pioggia cade scrosciante e sotto lo gocce o la pioggerella, è il morale delle truppe ad annacquarsi? Ci si rilassa: la Bretagna è ricchissima di siti da visitare e di idee per divertirsi, senza stivali né impermeabile. Trovate subito qualcosa per rischiarare la giornata, far scaturire l’inaspettato. E se iniziate a asciugarvi… è segno che il sole è tornato!

1. Un tuffo nell’universo dei marinai

Al Porto-Museo di Douarnenez, imbarco immediato per un giro attraverso i continenti, alla scoperta delle imbarcazioni che hanno navigato in tutti i mari del mondo. Potete persino visitarne quattro, nella loro integralità, dalla cala al ponte! A Guilvinec, presso la Città della pesca Haliotika, salite a bordo del Bara Breizh, un peschereccio ricostituito e immergetevi nella vita quotidiana dei pescatori. Visitate il mercato ittico, partecipate a una caccia al tesori… e assistete al rientro delle imbarcazioni (vere), uno spettacolo incantevole! Al centro del Pôle Course al Large de Lorient, alla Città della vela Eric-Tabarly, mettetevi nei panni di uno skipper di Formula 1 del mare, lanciato nella Vendée Globe. Video in 4D, manipolazioni, simulatore di navigazione: è come se vi trovaste lì!


2. Un viaggio nello spazio

Tutti in orbita! Sondate i misteri dello spazio al Planétarium de Bretagne, a Pleumeur-Bodou. Sotto la cupola a 360°, viaggiate in totale immersione alla scoperta dei sorprendenti paesaggi del sistema solare, delle galassie, delle costellazioni… Approfittane anche per visitare la vicina Cité des Télécoms. Rotazione dei pianeti intorno al sole, missioni Apollo verso la luna e storia del telescopio Hubble fanno parte del programma del Planétarium de Rennes, al centro dell’Espace des Sciences. Ogni sessione è in diretta e degli animatori rispondono in tempo reale a tutte le vostre domande. Un’esperienza astronomica delle più immersive. 


3. Un tête-à-tête con gli animali

Ammirate il balletto delle meduse, cercate Nemo tra i pesci tropicali e affrontate gli squali senza paura… al parco Océanopolis di Brest o all’Aquarium di Saint-Malo. Una vera immersione sottomarina, rimanendo all’asciutto! Dopo la visita delle scuderie e della selleria della Scuderia nazionale di Hennebont, applaudite cavalli e volteggiatori in uno spettacolo equestre sotto un tendone. Lupo, ci sei? Sì… ai piedi dei Monti d’Arrée, nel Cloître-Saint-Thégonnec, dove potete visitare un museo che gli è interamente dedicato. Gli appassionati di piccoli insetti si meraviglieranno davanti a ape regina e api operaie, formiche “bulldog” o tessitrici e altri insetti al lavoro al Musée de l’Abeille vivante et Cité des Fourmis del Faouët.

4. Indagini da risolvere in tempi record

Far muovere gli adolescenti, una vera sfida? Motivateli con un’indagine da risolvere, in 60 min esatti, in un escape game che permette anche di approfondire la storia bretone. Rivivete ad esempio la liberazione di Saint-Malo nel 1944 a Breizh Escape o aiutate Benjamin Franklin a firmare il trattato di alleanza con gli Stati Uniti a Enigmes Breizh a Auray… Mettete in conto 3-4 ore per ritrovare il percorso, disseminato di enigmi e di giochi, nei 1.200 m² di labirinti di Enigmaparc, un parco di divertimento 100% coperto vicino a Rennes. All’Auberge des Voyajoueurs, nelle Landes de Monteneuf, le famiglie di giocatori dovrebbero sentirsi a proprio agio tra i circa 800 giochi di tutto il mondo a disposizione. Sono presenti anche degli animatori per spiegarne le regole!


5. Sperimentazioni scientifiche e ludiche

I vostri figli vanno pazzi per le scienze? Nello spazio “70.8”, negli Ateliers des Capucins a Brest, possono scoprire le innovazioni marittime con gli occhi ma anche con le mani, le orecchie, i piedi: biotecnologia, energie rinnovabili, mezzi per l’esplorazione dei grandi fondali… Il top per far cambiare loro prospettiva sul pianeta blu! Presentare un telegiornale, stabilire un collegamento in videofonia, scoprire le basi della codifica, creare un oggetto in 3D: alla Cité des Télécoms di Pleumeur-Bodou, i digital native adoreranno scoprire, attraverso il gioco, il backstage del mondo digitale. Visitate anche il Laboratoire de Merlin all’Espace des Sciences di Rennes: una trentina di esperienze ludiche sulla matematica, l’ottica, la meccanica attendono i vostri ingegneri in erba!

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna