© Chambre de l'Hôtel Ty Mad - Douarnenez | François Van Malleghem

Cinque hotel ecologici… chic!

Unite il fascino al sostenibile

Voglia di un angolo intimo e raffinato senza rinunciare al rispetto dell’ambiente? Coccolatevi senza rimorsi in queste cinque affascinanti strutture ricettive, risolutamente eco-friendly.

In sintesi

1. Un angolo di intimità a strapiombo sull’oceano

Le Ty Mad – Douarnenez

Una piccola oasi di pace. Tra pini, mare e falesia, il Ty Mad è uno scrigno tranquillo ed elegante perfetto per una gita a Douarnenez! Il design rinnovato apporta un’anima supplementare a questa dimora cosy nella quale ci si occupa di ecologia e le camere civettuole si affacciano sul mare e sul GR®. L’accoglienza è calorosa, la cena a base di prodotti freschi, senza dimenticare la generosa prima colazione a buffet e una piscina zen privatizzabile. La spiaggia dista 10 min a piedi e i mille anfratti del giardino invitano ad assaporare l’istante in totale tranquillità. Provate!

Hotel Ty Mad

 


2. Eccezione e semplicità

La Butte – Plouider

Andiamo nel nord Finistère, dal lato di Méneham e della côte des Légendes, per regalarci una parentesi zen e contemporanea a La Butte. Un affar e di famiglia per Solène e Nicolas Conraux, per i quali lo spirito eco-responsabile non è una parola vuota. Bye bye decorazioni appariscenti: il comfort e uno stile essenziale si mescolano in un sito magnifico, con vista sulla baia e sui campi. Piscina e sauna, due ristoranti bistronomico e gastronomico, prodotti della casa e locali, una drogheria, una macelleria… Tutto è fresco, di stagione, locale, curato. E con marchio di qualità ecologica. Una pausa incantata!

La Butte 

3. Autenticità e « green attitude »

Hôtel de Diane – Sable-d’Or-les-Pins

A 100 m dalla grande spiaggia di Sable-d’Or-les-Pins, l’Hotel de Diane coniuga autenticità e ecologia. Questa villa storica, in un caratteristico stile anglo-bretone, dispone di 46 camere arredate in stile ultra-contemporaneo, in tonalità calde e naturali. Certificata ecolabel europeo, la struttura ricicla i rifiuti, privilegia i prodotti detergenti verdi, utilizza energia rinnovabile… A colazione e sul menu del ristorante « Le 1925 », prodotti freschi, locali e bio la fanno da padroni. Tra i quali, nella stagione giusta, ostriche di Fréhel e capesante Saint-Jacques di Erquy… Due capi, vicini all’hotel, da visitare assolutamente per una grande abbuffata di natura!

Hôtel de Diane

 

4. Una storia di famiglia nel sud Finistère

Manoir Dalmore – Port-Manec’h

Impossibile rinnegare le sue origini scozzesi! Il Manoir Dalmore sulla costa sud, non lontano da Pont-Aven, è prima di tutto un’imponente dimora completamente di pietra e granito, che sovrasta la spiaggia di Port-Manec’h e le sue cabine da bagno rétro. All’interno, questo eco-hotel graziosissimo ha conservato il senso dell’accoglienza e l’atmosfera delle grandi case di famiglia bretoni. Boiserie e alcove si sposano allegramente con il mobilio di design, dallo stile pepsy. Una vista mozzafiato sull’oceano per le dieci camere e suite. E tutto è pensato per il vostro benessere, dall’area sauna alla prima colazione e ai pasti bio e con prodotti locali. Fatevi conquistare!

Manoir Dalmore


5. Fuso con l’ambiente circostante

Hôtel-Restaurant-Spa La Désirade – Belle-Ile-en-Mer 

Facciate dipinte di rosa, imposte blu… I colori di « Belle-Ile-en-Mer »! Con 32 camere di cui 4 suite ubicate in piccoli casali, stile villaggio ecologico, l’hotel-ristorante-Spa La Désirade si fonde con l’ambiente. Boiserie e colori pastello gli conferiscono un’atmosfera estremamente intima e rilassante. Le finestre si affacciano su un grande giardino fiorito. Anch’essa al centro di un ambiente eccezionale, la struttura moltiplica i gesti ecologici per tutelarlo: controllo dei consumi di acqua e elettricità, acquisti responsabili e locali, reclutamento insulare… Non vi resta che visitare la Spa e lasciarvi cullare dal rumore del mare, sempre vicino sull’isola.

Hôtel-Restaurant-Spa La Désirade

 

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
Chiudi