Percorsi itineranti sul GR34

Dal porto di Saint‑Brieuc al Cap d’Erquy, passando per Pléneuf‑Val‑André

Da aprile a ottobre

Direzione, una delle più grandi baie della costa nord bretone. La Baia di Saint-Brieuc, le sue punte panoramiche, i suoi porti, grandi spiagge e piccole insenature, li scoprirete a 360°, da ovest a est. Sulla terraferma e sull’acqua, cullati dagli uccelli, dagli spruzzi… la felicità alla fine del cammino!

Erquy - Randonnée sur le GR® 34Randonnée Erquy Gr34 Clo&clem 39
©Erquy - Randonnée sur le GR® 34|Clo & Clem
01 Fase 01

Da Saint-Brieuc a Hillion

Partenza: Porto del Légué
Arrivo: Maison de la Baie

Ha del carattere, questo porto animato dove iniziare l’avventura con un buon caffè! Primi passi sulle banchine del Légué, tra belle case di armatori e street art locale. Arrivati alla Pointe de Cesson e ai greti della Riserva naturale, il paesaggio diventa selvaggio. Cambia e si colora incessantemente, con il ritmo delle maree. Alla Grève du Valais, davanti alle capanne a fianco della falesia, ci si proietta a tutto volume in una vita da Robinson Crusoe… ma prima di passare a est, vicino ai greti di Langueux e ai loro pascoli salati. Sulla Punta di d’Illemont, tirate fuori il binocolo: eccovi in prima fila per osservare le 112 specie di uccelli che vivono qui!

Fine giornata senza fretta…

Sui greti di Hillion, la passeggiata termina dolcemente – e in bellezza: un tour alle esposizioni della Maison de la Baie, un bagno di mare per i piedi dei piccoli, un tramonto per finire.

   Livello da esperto a principiante

16 km – Circa 4h di cammino

Le nostre offerte

02 Fase 02

Da Hillion a Pléneuf-Val-André

Partenza: Maison de la Baie
Arrivo: Porto de Dahouët

Salite in alto sulla punta di Les Guettes: la baia d’Hillion e i parchi mitilicoli si estendono in tutto il loro splendore, prima che il GR scivoli verso le dune di Bon Abri, al centro della Riserva naturale. Lì, un patrimonio naturale incredibile vi aspetta, brulicante di vita! Si prosegue con i bouchot, questi pali sui quali le cozze passano la loro vita, i fortunati. L’azienda Mytilus propone di scoprirli a bordo del “myti’bus” e vi accoglie una capanna di degustazione – a meno di raggiungere il porto di Jospinet per la pausa cozze fritte? Ricaricate le batterie, arriverete sani come un pesce fino al piccolo porto di Dahouët, rannicchiato dietro la grande spiaggia di Val-André.

Marinai per un giorno…

A Dahouët, imbarcatevi su La Pauline*: un veliero tradizionale che vi farà vedere la baia di Saint-Brieuc in un altro modo. Issate le vele (rosse) e fendete il mare con eleganza – non dimenticando di prenotare in anticipo!

*su prenotazione, in base alla disponibilità

   Livello esperto

23 km – Circa 5h30 di cammino

Le nostre offerte

03 Fase 03

Da Pléneuf-Val-André a Erquy

Partenza: Porto de Dahouët
Arrivo: Il Porto

Dalle banchine di Dahouët, nel quale ondeggia il souvenir della Grande pesca in Terra Nuova, il sentiero parte in salita verso l’oratorio Notre-Dame-de-la-Garde: vista divina sulla baia e le sue maree. Fatti i selfie, rotta sulla riserva ornitologica del Verdelet, un isolotto che si scopre a piedi. E dopo? C’è il cielo, il mare… e le spiagge da sogno del Val-André. 6 km da un paradiso nel quale kite-surf, carri a vela e parapendii si danno alla pazza gioia, il Cap d’Erquy sullo sfondo. Erquy per l’appunto, eccovi arrivati! La star del luogo è la capasanta: imparate a conoscerla bene al mercato. Ancora motivati? Spingetevi fino alla punta e godetevi la vista sul Cap Fréhel.

Ubriacati dall’aria iodata?

Il seguito si trascorre in mare! Per divertirsi, imparare dolcemente, il Centre Nautique d’Erquy* è una miniera nella quale noleggiare paddle, kayak, catamarani, imbarcazioni da deriva. Veliero tradizionale, la bella Sainte-Jeanne* vi imbarca per una gita nella baia, occasione per manovrare, senza confondere più fiocco piccolo e trinchetto… I più fortunati isseranno le vele per nuove avventure con Armor Navigation**, verso la baia del Mont-Saint-Michel.

*su prenotazione, in base alla disponibilità
** Il giovedì, da metà luglio a metà agosto

   Livello da esperto a principiante

14 km – Circa 3h30 di cammino

Le nostre offerte

Fase

Pronti per partire?

I nostri consigli per facilitarvi la vita

Arrivare in treno

  • Arrivo: stazione ferroviaria di Saint-Brieuc
    • Da Paris: 2h20 circa con la LGV
  • Ritorno: stazione ferroviaria di Lamballe
    • Verso Paris: 2h05 circa con la LGV

Spostarsi sul posto

  • Scegliete BreizhGo: il vostro itinerario personalizzato in bus, su internet e dispositivo mobile
  • Itirando: localizzate il vostro itinerario e trovate tutte le informazioni sulle modalità di spostamento disponibili

Far trasferire i bagagli

Preparare l’escursione

Scegliere un ristorante

A buon mercato €
Abbordabile €€
Di fascia alta €€€
Gastronomico €€€€

GR34, il più marittimo dei sentieri di Grande Randonnée

Vous pourrez y :

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
Nos suggestions