© Stéphanie Biju
Dove bere una birra "Made in Breizh"? I 5 principali micro-birrifici artigianali, con degustazione

Dove bere una birra "Made in Breizh"?

Tra 6°c e 12°c, e in un bicchiere adatto ovviamente! Bionde, brune o rosse, troverete sicuramente una birra artigianale bretone che vi piace. Da degustare nel sito di produzione o al banco e sempre in uno spirito conviviale.

brasserie-awen-vannes-crdit-stphanie-biju-6-1.jpg © Stéphanie Biju

1/ In un Brew Pub con vista sulle cantine a Vannes (Birrificio Awen)

A Vannes, il birrificio Awen declina un concept “ispirato”, stando alla traduzione celtica del suo nome. Qui vi trovate in un autentico pub, con fish & chips e trasmissioni sportive in diretta, nel cuore di un micro-birrificio artigianale. Per dirla in un altro modo, qui si degustano due birre artigianali permanenti, bionda e ambrata, più una stagionale, osservandone la produzione. Nel ristorante una vetrata affaccia sull’unità di produzione, le cantine di fermentazione e i serbatoi di stoccaggio. Dopo aver bevuto un bicchiere al banco, potete berne un altro anche sul rooftop, con vista sul Golfo del Morbihan. Dall’autunno, uno spazio museografico ve ne svelerà tutti i segreti!

Brasserie Awen


2/ In una taverna 2.0 a Quimper (La Baleine Déshydratée)

Una vera taverna dei tempi moderni. Alla Baleine Déshydratée, nel quartiere di Locmaria a Quimper, i soldi non servono… ma si usa una carta prepagata da inserire da soli nelle imbottigliatrici. Tra i 400 tipi a scelta, scoprite 40 ricette della casa, piuttosto audaci. Tra queste una “Session” pesca-timo, una “Berliner Weiss” fragola-pesca-peperoncino, una “Saison” mango-pepe-vaniglia… Sono prodotte, sotto i vostri occhi, nel micro-birrificio interno. La buona idea? Le birre sono vendute quasi al centilitro, ideale se si ha poca sete o per provare varie spume senza eccedere. Scoprite anche la Baleine Déshydratée a Saint-Nazaire.

La Baleine Déshydratée


3/ In un sotterraneo, di fronte alla rada di Brest  (Brasserie du bout du Monde)

Birra di qualità, sito di produzione d’eccezione. È in un ex sotterraneo militare, sul bordo dell’Aulne maritime, di fronte alla rada di Brest, che vengono prodotte le birre di Térénez. Bionde, brune, bianche e triple del “bout du monde”, che hanno ricevuto molti premi sia in Francia che all’estero. Giudicate voi stessi all’interno dello spazio degustazione del birrificio. Potrete anche provare l’edizione limitata del momento: birra al miele, di Natale… Durante la stagione, la “Brasserie du bout du monde” permette di visitare anche il laboratorio di produzione. Il plus? Arrivarvi via mare, imbarcandovi, in partenza da Brest, sul Brestoâ o sul Loch Monna.

Brasserie du Bout du Monde


4/ Dal pioniere delle birre bretoni, a Carhaix (Brasserie Coreff)

È la decana delle birre bretoni. Se la Coreff (cervogia in bretone) è servita in tutti i bistrot della regione o quasi, è bello andare a berla nel sito di produzione. Creato nel 1985 a Morlaix, questo micro-birrificio oggi si trova a Carhaix. Oltrepassate la porta dell’Ambassad, lo spazio museografico, e seguite la guida per immergervi nello spirito Coreff, del savoir-faire della casa, del suo attaccamento alla Bretagna e alla sua cultura. Terre agricole con fusti di birra, l’alchimia del mescolamento, il rifornimento del festival di Vieilles Charrues con il trattore… e vi abbiamo detto tutto. Dopo la visita, un passaggio al banco è d’obbligo!

Brasserie Coreff


5/  “Do it yourself” a Brest

E se voleste produrre una birra tutta vostra? Non è più complicato che seguire una ricetta di cucina, secondo gli esperti di En bières inconnues a Brest. Installata negli Ateliers des Capucins, questa bottega di nuovo genere organizza laboratori per principianti. Maltaggio, filtrazione, fermentazione, conservazione a freddo… non avranno più segreti per voi! Ovviamente, e dopo un mese, andrete via con i vostri 18 l di birra “do it yourself” sotto il braccio. Non rinunciate comunque a gustare le creazioni della casa. Sebbene il loro nome ricordi avventurieri di lungo corso, sono prodotte a partire da ingredienti locali di scelta. Si trova tutto per produrre la propria birra in Bretagna!  

En bières inconnues

L’abuso di alcool è pericoloso per la salute. Consumare con moderazione.

Vi piacerà anche

Sito ufficiale del Turismo in Bretagna
I nostri suggerimenti